Pubblicato da: Sadugo | 26 febbraio 2011

NON ESSERE INSENSIBILE VINCENT FREEMAN

Non era facile essere se stessi.
Avere freddo in estate, essere felice nei giorni di pioggia, alimentare la propria tristezza coi raggi del sole, come una fotosintesi clorofilliana all’incontrario.
–  Perché non sei felice d’estate?
Non era facile.
E certe cose non cambiano, le contraddizioni sono fatte per durare, le cose inspiegabili sono fatte per non essere risolte, e ritornano ogni volta, e questo Vincent Freeman l’aveva capito anche troppo bene. Come enigmi irrisolvibili in un compito in classe, anche dopo aver risposto a tutte le domande più semplici, si ripresentavano più forti di prima. E uno si sentiva inadeguato. Inadatto.
–  A volte mi sento come sabbia
E poi ci sono orme che non riesci a seguire, perché il mare le cancella, orme leggere che ti catturano la mente e ti imbrigliano i pensieri, orme che non durano più di qualche secondo. E poi parole che non riesci a dire, frasi che hai dentro da una vita, anche se è una vita breve, ma la voce trema, gli occhi si abbassano, non è per niente facile.
– Vincent?
– Si?
– Guarda che non sei obbligato a parlarmi
E chi lo dice? Chi lo dice che uno non è obbligato a fare certe cose, a muovere certi passi, a prendere alcune decisioni. Che poi alla fine sono decisioni per modo di dire, decisioni già decise, decisioni che non prendi, ma accetti. Con rassegnazione. Elisewin io lo devo dire. Perchè se non te lo dico poi questa frase mi rigirerà in testa per tutta la vita, e allora me ne pentirò e ci starò male, e finirò per diventare un vecchio con le ragnatele che non parlerà di altro che del suo rimpianto e che molesterà tutte le infermiere della casa riposo che ti somiglieranno, che avranno i tuoi orecchi a sventola, il tuo sorriso, i tuoi gesti estivi e i tuoi sguardi autunnali. Elisewin, non è vero che non sono obbligato.
– Elisewin, perché non usciamo insieme?
– Quando?
– Boh, no so, stasera?
– Stasera devo dare da mangiare al cane di mia mamma
– Ma…
– …
– ….
– Cosa c’è Vincent?
– Non voglio sembrare insensibile, ma non è un cane di ceramica?

Vincent Freeman

Annunci

Categorie